Le mantelle firmate e sostenibili di Rainkiss stanno conquistando il mondo

Quando si pensa alle mantelle per la pioggia, non viene subito in mente l'alta moda. Wessel Buis, fondatore di Rainkiss, si recava spesso a Bali per lavoro. A causa del clima, le mantelle spesso sono utili sull'isola. Costano pochissimo, ma sono di pessima qualità. Quando Buis ha scoperto che non esistevano mantelle per la pioggia alla moda, sostenibili e di alta qualità, ha fondato Rainkiss. Da luglio del 2020, il brand di Amsterdam offre mantelle firmate realizzate con bottiglie riciclate in plastica PET. "Sin dall'inizio la domanda è schizzata alle stelle, in qualsiasi mercato entrassimo," dice Peter van Beek di Rainkiss. Rainkiss collabora con Salesupply per il fulfillment sia in Nord America che in Europa.

Il lancio di Rainkiss
"Al lancio di Rainkiss, ci siamo concentrati sull'Europa occidentale e in particolare su Germania, Francia e Regno Unito," spiega Peter van Beek, responsabile dell'IT e del B2B e danzatore di pioggia a Rainkiss. "Abbiamo ricevuto una valanga di ordini, soprattutto attraverso gli annunci su Facebook e Instagram. All'inizio ci occupavamo noi del fulfillment e in certi giorni il nostro piccolo team ha dovuto elaborare circa 300 ordini. Allora abbiamo iniziato a cercare un partner per il fulfillment."

Il fulfillment e l'importanza della connettività
"Il nostro primo partner per il fulfillment ci ha dimostrato subito il valore aggiunto dell'esternalizzazione. Non dovendo gestire noi gli ordini, avevamo molto più tempo e in più offriva tariffe di spedizione molto più interessanti." Ma per scegliere il giusto partner di fulfillment bisogna valutare anche altri elementi. La connessione tra l'ambiente Shopify di Rainkiss e il WMS del partner si è rivelata tutt'altro che ottimale. "Ogni giorno, passavo un sacco di tempo a elaborare, verificare e ricontrollare manualmente gli ordini. Non era decisamente la situazione ideale. Ora con Salesupply, basta meno di un quarto d'ora di lavoro ed è così facile che non devo nemmeno più occuparmene io."

"Quando abbiamo iniziato ad avere problemi a spedire gli ordini nel Regno Unito a causa della Brexit, abbiamo deciso di cercare un altro partner per il fulfillment. Presto siamo entrati in contatto con Salesupply."

Dalla Brexit agli USA
"Salesupply ci ha offerto la connettività plug & play di Shopify con il WMS già nel sito," spiega Peter. "La nostra preoccupazione iniziale riguardava il fulfillment nel Regno Unito, ma poco tempo dopo abbiamo iniziato a parlare degli Stati Uniti, dove Salesupply ha altri punti di fulfillment per l'e-commerce. Dato che le nostre campagne di marketing stavano prendendo piede sia negli USA che in Canada ed era molto più vantaggioso esternalizzare il fulfillment in loco, abbiamo deciso di collaborare con Salesupply anche negli Stati Uniti, oltre al centro di fulfillment per l'e-commerce a Heerlen."

Avviamento e duplicazione
Uno dei grandi vantaggi di lavorare con un partner globale per il fulfillment è la scalabilità. "L'avviamento del magazzino di Salesupply in New Jersey è stato persino più facile e veloce di quello nei Paesi Bassi," rivela Peter.

Da adesso, Rainkiss ha anche incorporato il fulfillment locale di Salesupply nel Regno Unito. "Questa è stata una decisione basata sul volume, perché l'evasione degli ordini dal magazzino di Heerlen ha funzionato bene", spiega Peter. "Il numero di ordini dal Regno Unito ha continuato ad aumentare e i risparmi sui costi ottenuti evadendo gli ordini a livello locale nel Regno Unito sono diventati molto interessanti".

"Utilizziamo il magazzino nordamericano per il fulfillment degli ordini negli Stati Uniti e in Canada e quello olandese per il mercato dell'Europa continentale. Oltre a questi, testiamo ogni nuovo mercato dal magazzino olandese. Siamo anche in trattativa con Salesupply per un possibile punto di fulfillment in Asia da cui servire il mercato australiano, neozelandese e asiatico."